Crediti fiscali

Si tratta del settore, all’interno del Gruppo Banca IFIS, specializzato nell’acquisto di crediti fiscali da procedure concorsuali che opera con il marchio Fast Finance; si propone di acquisire i crediti fiscali, maturati e maturandi, già chiesti a rimborso oppure futuri, sorti in costanza di procedura oppure nelle annualità precedenti. A corollario dell’attività caratteristica, vengono saltuariamente acquisiti dalle procedure concorsuali anche crediti di natura commerciale.
I crediti fiscali sono classificati in bonis, in considerazione del fatto che la controparte è la Pubblica Amministrazione; i crediti di natura commerciale, invece, possono essere classificati come attività deteriorate, qualora ne ricorrano i presupposti.

ANDAMENTO CREDITI FISCALI (migliaia di euro)
Portafoglio crediti al 31.12.2014 119.473
Acquisti 84.715
Interessi da costo ammortizzato 12.151
Altre componenti del margine di interesse da variazione cash flow 9.607
Rettifiche/riprese di valore da variazione cash flow (412)
Incassi (94.871)
Portafoglio crediti al 31.12.2015 130.663

DATI ECONOMICI
(in migliaia di euro)
31.12.2015 31.12.2014 VARIAZIONE
      ASSOLUTA %
Margine di interesse 20.307 11.003 9.304 84,6%
Commissioni nette 28 - 28 n.a.
Margine di intermediazione 20.335 11.003 9.332 84,8%
Riprese (Rettifiche) di valore nette per deterioramento su crediti (412) 266 (678) (254,9)%
Risultato netto della gestione finanziaria 19.923 11.269 8.654 76,8%

DATI ECONOMICI TRIMESTRALI
(in migliaia di euro)
4 trim. 2015 4 trim. 2014 VARIAZIONE
      ASSOLUTA %
Margine di interesse 8.827 2.871 5.956 207,5%
Commissioni nette 1 - 1 n.a.
Margine di intermediazione 8.828 2.871 5.957 207,5%
Riprese (Rettifiche) di valore nette per deterioramento su crediti (286) 146 (432) (295,9)%
Risultato netto della gestione finanziaria 8.542 3.017 5.525 183,1%

DATI PATRIMONIALI
(in migliaia di euro)
31.12.2015 31.12.2014 VARIAZIONE
      ASSOLUTA %
Inadempienze probabili - 34 (34) (100,0)%
Esposizione scadute - - - -
Totale attività deteriorate nette verso clientela - 34 (34) (100,0)%
Crediti in bonis netti 130.663 119.439 11.224 9,4%
Totale crediti per cassa verso clientela 130.663 119.473 11.190 9,4%

KPI 31.12.2015 31.12.2014 VARIAZIONE
      ASSOLUTA %
Valore nominale dei crediti gestiti 190.553 167.834 22.719 13,5%
Totale RWA settore 41.614 37.595 4.019 10,7%

Il margine di intermediazione è generato dagli interessi maturati dall’applicazione del criterio del costo ammortizzato e dal costo della raccolta allocato al settore; in particolare il contributo apportato al conto economico dalle commesse acquistate negli ultimi anni risulta in crescita rispetto a quello realizzato in precedenza.
Il margine di intermediazione del settore dei Crediti Fiscali si attesta a 20,3 milioni (+84,8%, 11,0 milioni di euro al 31 dicembre 2014), per effetto del positivo andamento degli incassi con riduzione delle tempistiche effettive rispetto alle attese, nonché per effetto di un’operazione che nel quarto trimestre ha generato un utile di 5,2 milioni di euro.

Nel corso dell’esercizio sono stati realizzati incassi per 94,9 milioni di euro (superiori alle aspettative) e sono stati acquistati crediti per un prezzo pari a 84,7 milioni di euro, corrispondente a circa l’83% del valore nominale dei crediti fiscali al netto dei ruoli (pari a 8,1 milioni di euro), rispetto al 68,5% di dicembre 2014.
Con tali acquisti il portafoglio gestito dal settore riguarda 1.374 pratiche, per un valore nominale pari a 190,6 milioni di euro ed un valore di costo ammortizzato di 130,7 milioni di euro al 31 dicembre 2015.